Istruzione

Maestro di Tromba Diploma Accademico II Livello (Master)

Inizia gli studi di tromba all’età di 12 anni nella classe del Maestro Giancarlo Sacchi al conservatorio di musica “Giuseppe Verdi” di Milano, dove si diploma all’età di 20 anni con il Maestro Jonathan Pia, viene ammesso al biennio di perfezionamento con il Maestro Gabriele Cassone al conservatorio “Guido Cantelli” di Novara, dove, nel 2015 conclude il ciclo di studi ottenendo il Diploma Accademico di II livello. Ha partecipato a numerosi master tenuti da docenti e concertisti di fama internazionale quali: Immanuel Richter, Giuliano Sommerhalder, Giancarlo Parodi, Omar Tomasoni, Andrea Tofanelli, Marco Braito, Davide Simoncini, Mark Inouye, Andrea Dell’Ira, Mireia Farres, Andrei Ikov, John Wallace, Riccardo Casero, Dale Clevenger, Sarah Willis e Steven Mead. Vince, nel 2008, il concorso dell’ Italian Marching Show Band nella categoria Freestyle con il “Corpo Musicale Santa Cecilia Concorezzo”. Successivamente inizia lo studio della tromba barocca con Jonathan Pia e Gabriele Cassone, ha partecipato al Master di perfezionamento sulle musiche francesi assieme a Jonathan Pia e i Maestri Paolo e Alberto Grazzi. Al momento è trai i pochi in grado di suonare la tromba a chiavi. Ha studiato Inglese presso EF Chicago School .


Attività

Concerti tenuti sia come solista che in formazioni orchestrali, bandistiche o cameristiche. Va ricordata l’esecuzione integrale della Canatata 51 di J.S. Bach con l’orchestra del coro Haendel diretto da Gilberto Jimenez. Ha suonato come solista in occasione de “Quattro Concerti Per Organo” Ottobre 2015 organizzato dall’associazione il “Clavicembalo Verde” e nel maggio 2016 con il duo Ronchi/Verzilli a Corbetta organizzato dall’ “Associazione Culturale Musica Cima Ventosa”. Ha suonato con il coro Alpini di Abbiategrasso con i quale si è esibito nella basilica dell’Annunciata ad Abbiategrasso con lo spettacolo intitolato “La Giornata dell’Alpino”. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Milano (sia come prima tromba che come seconda tromba), Milano Metropolitan Orchestra e la Online Symphony Orchestra. Collabora stabilmente in qualità di seconda tromba con l’Orchestra “Classica Viva” diretta dal Maestro Stefano Ligoratti, partecipando alle lezioni dell’ Italian Conducting Academy tenute dal Maestro Gilberto Serembe.

Nel 2015 si è esibito con il “Coro Bach” di Milano. Ha collaborato nel 2016 con il coro Ensamble Magnificat esibendosi alla Reggia Venaria (TO). Nel Marzo del 2016 firma un contratto come trombettista, con il Teatro Nuovo di Milano, debutta al Teatro Verdi di Sassari, per la prima Nazionale del Musical Campione d’incassi a Broadway “Jersey Boys ”, diretto da Angelo Racz, sotto la regia di Claudio Insegno, il musical rimmarrà in cartellone a Milano per la stagione 2015/2016 e la successiva 2016/2017. Nell’ottobre del 2016 il musical verrà replicato a Parigi presso le Folies Bergere.

Il musical ottiene delle ottime recensioni, viene definito come uno dei migliori musical eseguiti negli ultimi anni, vince il premio dell’ITALIAN MUSICAL AWARD come “Miglior Spettacolo Nuovo”. Il debutto milanese coincide con la sua prima comparsa in Televisione nel programma “DomenicaLive” condotto da Barbara d’Urso, aprile 2016. Nel dicembre 2016 è trombettista del Musical Saturday Night Fever presso il Teatro Nuovo regia di Claudio Insegno, Supervisione Musicale di Angelo Racz e coreografie di Valeriano Longoni.


Numerosi sono i Corpi Bandistici dove è richiesto quali: “Corpo Musicale Parrocchiale Santa Cecilia di Concorezzo” dove è Consigliere/Docente/Direttore della Junior Band, “Filarmonica di Abbiategrasso”, “Corpo musicale di Villasanta” e “Corpo musicale Santa Margherita di Paina” dirette dal Maestro Carlo Zappa. Banda di Monza, Banda di Bernareggio, Accademia Musicale Gioacchino Rossini (Voghera),Banda di Arcore, Banda di Usmate ecc ecc.. Si è inoltre esibito in numerosi Teatri, Stadi, Palazzetti Sportivi e Chiese: Teatro degli Arcimboldi, Auditorium “Verdi” di Milano, Teatro Verdi di Sassari, Teatro Nuovo di Milano, Folies Bergere (Parigi), Teatro Olimpico di Roma, Teatro di Varese, Europauditorium di Bologna, Teatro di Bastia, Teatro Nuovo di Spoleto in occasione del “Festival dei due mondi”, “Sala Verdi” con l’orchestra in occasione del “Festival Nino Rota” e del Festival “Listz Mahler” diretti dai Maestri Amedeo Monetti e Fabiano Monica. Stadio “Brianteo” di Monza, PalaCandy di Monza in occasione della visita al decanato da parte del cardinale Dionigi Tettamanzi , sulla griglia di partenza dell’autodromo di Monza, “Stadio Meazza” in San Siro, “Basilica di San Lorenzo” Milano.

Si è esibito in sala “Verdi” del Conservatorio di Milano (2011) e al Teatro degli Arcimboldi (2013) eseguendo la fiaba musicale “Pierino e il Lupo” di Sergej Prokofiev in due distinte produzioni con voce narrante Shel Shapiro (2011) e Gigi Proietti (2013). Si è inoltre esibito nel concerto tenuto nell’aprile 2012 nella sala “Verdi” con la formazione 100ottoni diretta dal maestro Gianmario Bonino. Per due anni, con il quintetto di ottoni “BrassMiFve” (composto da giovani studenti del conservatorio di Milano) ha suonato durante la serata finale della 12esima/13esima edizione dei “Recontres Musicales de Mèditerranèe” al teatro di Bastia (in Corsica). Si sono esibiti davanti alla basilica di San Lorenzo per il festival “MiTo” e a Monza (2011) presso la “Sala Maddalena”.

Ha diretto, per un breve periodo, nel 2015, in sostituzione del Direttore stabile la “Banda Musicale Cittadina G.Verdi” di Segrate, la Junior band del Corpo Musicale Parrochiale di Concorezzo e lo stesso corpo musicale come sostituto al Maestro stabile per molteplici prove e servizi, oltre che essersi dilettato nella direzione degli allievi della scuola di musica del Corpo Musicale Santa Marcellina di Carugate, nell’esecuzione di Star Wars al saggio finale, ricevendo molteplici consensi e rendendo la formazione ottoni/percussioni un appuntamento ormai stabile in collaborazione con il Maestro Giovanni Tornaghi. La passione per la direzione lo porta nel 2016 ad intraprendere gli studi con il Maestro Carlo Zappa. Collabora ora con il decimino del Conservatorio “G.Cantelli” di Novara diretto dal Maestro Corrado Colliard. Ha inoltre suonato in occasione della dedicazione del nuovo altare a Concorezzo davanti al Cardinale Angelo Scola.
Dal 2017 è direttore del "Corpo Musicale Santa Marcellina" di Carugate (MI).


Ha fondato insieme a cinque suoi colleghi il quintetto d’ottoni “BrassMiFive”, un gruppo formato da giovani appena diplomati del Conservatorio di Milano, si sono già esibiti in importanti manifestazioni quali il “12 Recontres Musicale de Mèditerranèe” a Bastia e dopo essere stati segnalati dal Conservatorio di Milano hanno suonato per il festival “MiTo”.